sabato 12 agosto 2017

Maschera capelli Qualikos Argan

Argomento capelli, argomento critico eh?  In questo periodo poi, direi più che in altri... Ecco perché sto testando e scrivendo recensioni su vari prodotti per capelli, spero la cosa possa essere d'aiuto a qualcuno.
Comincio da questo prodotto Qualikos Argan.




Questa maschera per capelli è stata una rivelazione, devo dire che non ero molto fiduciosa nella sua efficacia, il mio scetticismo nasceva soprattutto da due fattori
1) questo marchio è facilmente reperibile, io lo trovo principalmente negli Oviesse ma credo sia stato inserito anche da Tigotà, quindi pensavo fosse una di quelle cose da supermercato che non hanno abbastanza efficacia districante (e a me ne serve tanta).
2) Un altro prodotto a base di argan, ecco, credevo cavalcasse solo una delle mode del momento.

Ma quanto ci piace essere sorpresi? Partire da poche aspettative e trovarci con un prodotto che ci fa dire: " come ho potuto non provarlo prima".
Ho approfittato di una promozione dedicata al gruppo Vanity Space di Elena Rossi che seguo assiduamente e consiglio sempre moltissimo.





Come uso io questa maschera?
La applico sui capelli, ovviamente solo lunghezze e punte, dopo lo shampoo, pettino con un pettine in legno di quelli a denti larghi  e poi risciacquo.
Quando ho tempo a disposizione la lascio in posa qualche minuto, ma posso dire che non è necessario per quanto riguarda il potere districante, perché funziona perfettamente in pochissimo tempo.
I capelli (e considerate che i miei sono ricci)  si pettinano senza difficoltà e risultano oltre che districati anche morbidi.
Credo che qualche ragazza la usi anche come impacco pre-shampoo, posso dire che io non ho questa abitudine, le volte in cui (e ammetto che sono poche) faccio un impacco a capelli umidi prima dello shampoo uso olio di cocco.
La quantità a usare è davvero minima perché ci si accorge già dalla consistenza che ha che si tratta di un prodotto molto ricco e soprattutto su chi ha capelli fini va dosato bene.

La maschera Qalios Argn, oltre ad olio di argan contiene aminoacidi vegetali  di soia, mais e grano, ed olii essenziali di basilico, lavanda e ginepro.
Nell'utilizzarla ho avvertito subito la presenza di questi ultimi, infatti, ha un odore che definirei piuttosto erbaceo, questo non mi fa impazzire, ma ovviamente è una cosa soggettiva e più che superabile, perché non ha una lunga persistenza e comunque il prodotto è davvero molto valido.

Di seguito vi allego l'inci completo
Aqua, Cetearyl alcohol, Behenamidopropyl dimethylamine, Lactic acid, Argania spinosa kernel oil*, Hydrogenated olive oil, Olea europaea fruit oil, Olea europaea oil unsaponifiables, Simmodsia chinensis seed oil, Persea gratissima oil, Rosemary extract, Hydrolyzed soy protein, Hydrolyzed corn protein, Hydrolyzed wheat protein, Glycerin, Trigonella foenum-graecum seed extract*, Aloe barbadensis leaf extract*, Malva sylvestris leaf extract*, Lavandula hybrida oil, Juniperus communis fruit oil, Ocinum basilicum herb oil, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Lecithin, Citric acid, Parfum, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Benzyl alcohol, Sodium dehydroacetate, Phenoxyethanol. *da Agricoltura Biologica

Questo prodotto è  bío certificato da AIAB ed è anche vegan e cruelty free certificato da ICEA per LAV


Come indicato a inizio post lo potete trovate in vendita in diversi Oviesse ma anche direttamente sul sito dell'azienda.
Il rapporto qualità/quantità/prezzo è ottimo, ben 300ml di prodotto per €9,60

Fatemi sapere la vostra opinione lasciando un commento.
So che siete già in tante ad averla provata, vero? O state pensando di acquistarla adesso causa capelli bisognosi di cure?

Alla prossima review.



giovedì 10 agosto 2017

Water Drop Dr. Jart+ la mia crema viso anti caldo

Ciao ragazze, non so voi come abbiate fatto con il caldo dei giorni scorsi ma io ho ridotto davvero tanto il numero di prodotti che utilizzo, sia per la skin care , che per il trucco.
Oggi vi parlo di un prodotto skincare, acquistato qualche mese fa e tirato fuori in questo periodo devo dire con grande soddisfazione.
Ne sono davvero entusiasta.
Parlo di questa crema viso del marchio Dr.Jart+ acquistata in un kit da Sephora.


Più che di una crema, si tratta di un gel dalla texture davvero sorprendente, infatti, come suggerisce il nome Water Drop, (goccia d'acqua)  stendendola avviene subito una trasformazione in prodotto acquoso che la pelle assorbe molto rapidamente.
Rende davvero l'idea di prodotto che disseta, ha una texture favolosa, richiede pochissimo tempo per l'assorbimento e non unge.
Purtroppo, ho poche informazioni da darvi per quanto riguarda l'inci di questo prodotto, in quanto gli ingredienti erano riportati probabilmente, su un foglietto all'interno della confezione che non riesco a ritrovare, sul sito sephora viene indicata solo la presenza di acido ialuronico al suo interno, che come sappiamo è l'idratante per eccellenza.
I prodotti di questo marchio sono made in Korea e questo, devo dire, esercita su di me sempre un certo fascino conoscendo la cura per la pelle che hanno i coreani.
Altro punto a suo favore, almeno per quanto riguarda me, è la profumazione che ha un qualcosa di agrumato, in caso non dovesse piacervi, sappiate che svanisce in fretta.
Avendola trovata in un kit questa che ho io è in formato da 30ml che ritengo sia ottimo sia da portare in viaggio (il ormai ce l'ho con me in borsa, anche nel quotidiano, ma non badateci, sono un caso patologico) che da poter provare per un'eventuale acquisto.
Non so se da Sephora sia ancora disponibile questa versione nel kit con le minisize anche di acqua micellare e bbcream, ma potete certamente trovare il formato da 100 ml che ha un costo di €29,90.
Spero vi possa essere stato utile questo post, voi cosa state usando come prodotto top in questa stagione?
Se possono interessarvi altri post con i prodotti must di questa estate, fatemi sapere, potrei anche farvi un post sulle mie acque termali preferite, per me un prodotto irrinunciabile e ne ho provate davvero tante.
A presto.


Maternatura crema viso lenitiva alla peonia

Bentornati o ben arrivati nel mio blog, vi scrivo questo articolo con molto piacere perché so che non sono l'unica ad aver apprezzato q...